Home » Comunicati » Composizione commissioni consiliari

Composizione commissioni consiliari

A seguito del salto della quaglia della consigliera Grazia Desario, che dopo essere stata espulsa dal Movimento 5 Stelle, è passata a far da stampella nella variegata maggioranza che sostiene il sindaco Cascella, le commissioni Controllo e Garanzia e Cultura, operano da mesi, in violazione dell’art. 21 comma 2 dello Statuto Comunale e dell’art. 72 c. 3 del Regolamento del Consiglio Comunale.

Il trasformismo della consigliera, ha infatti determinato due situazioni palesemente in contrasto con le norme che regolano l’attività consiliare, non garantendo nei fatti, la proporzionalità tra maggioranza e minoranza nella composizione delle commissioni. Uno tra i consiglieri Desario, Doronzo, Damato G. e DiPaola della Commissione Cultura, e uno tra Desario, Ventura, Doronzo e Santeramo di Controllo e Garanzia, avrebbe dovuto già da tempo lasciare la commissione, facendo subentrare un componente di opposizione in modo da ripristinare la piena legittimità delle stesse.

Eppure c’erano state ben due occasioni per consentire alle Commissioni suddette di tornare ad operare nel rispetto delle norme. La prima è andata persa nel Consiglio Comunale dello scorso 24 luglio, successivo alle dichiarazioni paradossali della Desario, che sostenne di aver lasciato il M5S perché non dimostrava di essere di sinistra, salvo entrare incoerentemente in Scelta Civica. In quel consiglio, hanno trovato modo di istituire una nuova commissione, ma non di regolarizzare quelle già esistenti. Stessa “dimenticanza” nel C.C. del 29 Luglio.

Sollecitiamo il Segretario Generale, la Presidente del Consiglio Comunale, il Sindaco e i Presidenti delle commissioni citate, a risolvere la questione non più procrastinabile, ponendola come punto all’ordine del giorno, nel prossimo Consiglio Comunale che sarà finalmente convocato per esigenze di bilancio e dopo mesi di latitanza, entro il 30 Novembre.

Savio Chiariello, Giuseppe Basile, Michele Partucci e il gruppo Attivisti 5 Stelle Barletta

P.S. Si allegano riferimenti dello Statuto e Regolamento Consiglio Comunale:

Statuto Comunale – Art. 21 c. 2
La composizione e l’elezione della Commissione permanente di controllo e di garanzia sono stabilite dal Consiglio in modo da assicurare, con criteri proporzionali, la partecipazione della maggioranza e delle minoranze.

Regolamento Consiglio comunale – Art. 72 c.3
Ogni commissione consiliare permanente è formata da 5 (cinque) componenti ed è organizzata in modo da garantire la proporzionalità della maggioranza e della minoranza. Si terrà conto, altresì, della consistenza numerica dei gruppi consiliari.