Home » Le nostre vittorie » Registro unioni civili

Registro unioni civili

Approvati tutti i nostri emendamenti riguardanti le condizioni di accesso e cancellazione contenute nel regolamento del Registro delle Unioni Civili. Consiglio Comunale 11/11/2014.

E’ stato istituito il Registro delle Unioni Civili, al quale possono iscriversi due persone maggiorenni di sesso diverso o dello stesso sesso, legati da vincoli affettivi e coabitanti da almeno un anno. Il Comune dovrà prevedere condizioni non discriminatorie di accesso agli interventi in aree tematiche relative ai trasporti, sanità, servizi sociali, formazione, scuola, servizi educativi ecc. Sono stati approvati quattro nostri emendamenti in sede di Commissione, tra cui il tempo minimo di coabitazione per evitare casi di abuso, il riferimento al legame affettivo che sancisce l’unione, le conseguenze in caso di decesso di una delle parti e il richiamo alla privacy.
Riteniamo il testo condivisibile e all’avanguardia tra quelli approvati in oltre 150 comuni italiani. Il riconoscimento di diritti, nulla toglie a chi già ne gode: è un segno di democrazia e di maturità sociale, culturale e politica. Commissione Affari Istituzionali [29/07/2014]

Si riporta il testo del comunicato inviato alle testate giornalistiche:

Mercoledì 9 aprile a partire dalle ore 12.00 presso la sala riunioni al secondo piano di Palazzo di Città, si terrà una riunione della I Commissione (Affari generali ed istituzionali, annona, sicurezza e legalità) avente ad oggetto come unico punto all’ordine del giorno, la bozza del Registro delle Unioni Civili. Il Movimento 5 Stelle Barletta, nell’apprezzare la volontà di questa Amministrazione di intervenire sul tema dei diritti di tutti, nessuno escluso, esprime soddisfazione relativamente al testo presentato dalla I Commissione. Il Registro delle Unioni Civili è già stato istituito in circa 150 comuni italiani e la bozza in esame, risulta essere all’avanguardia fra quelle approvate in tutta la penisola. Come M5S  abbiamo presentato entro i termini previsti, osservazioni e proposte che ci auguriamo, vengano prese in considerazione dalla Commissione ed eventualmente integrate nel regolamento che istituisce il Registro.
In conclusione, nel ricordare che le sedute delle Commissioni Consiliari sono aperte al pubblico, invitiamo i cittadini interessati alla tematica a partecipare alla seduta, anche per esprimere osservazioni e critiche, e di informarsi attraverso i nostri canali web sui prossimi incontri che saranno organizzati presso la nostra sede, in previsione del Consiglio Comunale che tratterà tale argomento.

Di seguito le proposte del M5S e la bozza del Registro delle Unioni Civili.

Osservazioni_e_proposte_unioni_civili
Regolamento unioni civili, bozza

A riveder le stelle.

Claudia Catino
Portavoce in Consiglio Comunale

Approvati tutti i nostri emendamenti riguardanti le condizioni di accesso e cancellazione contenute nel regolamento del Registro delle Unioni Civili. Consiglio Comunale 11/11/2014. E’ stato istituito il Registro delle Unioni Civili, al quale possono iscriversi due persone maggiorenni di sesso diverso o dello stesso sesso, legati da vincoli affettivi e coabitanti da almeno un anno. Il Comune dovrà prevedere condizioni non discriminatorie di accesso agli interventi in aree tematiche relative ai trasporti, sanità, servizi sociali, formazione, scuola, servizi educativi ecc. Sono stati approvati quattro nostri emendamenti in sede di Commissione, tra cui il tempo minimo di coabitazione per evitare casi…

Score

Generale

Eccellente!

Conclusione : Questa è una vittoria del M5S Barletta